Lo raccolsero che ancora respirava

Luogo: provincia di Cuneo, Piemonte

Data: 2008

Comparto produttivo: metalmeccanica

Esito: un operaio è deceduto schiacciato da un filtro di depurazione che stava movimentando

Dove è avvenuto: in un’azienda metalmeccanica in cui l’infortunato doveva installare, per conto della ditta a cui era stato affidato il lavoro,  un impianto di filtrazione delle nebbie oleose prodotte dalle lavorazioni di parti meccaniche con fresatrici e torni. 

Cosa si stava facendo: l’infortunato, insieme a un collega, stava svolgendo le operazioni per assemblare e installare il filtro e per questo lo stava spostando con l’ausilio di funi e di un carroponte

Descrizione infortunio: le funi che ancoravano il filtro sul lato sinistro hanno ceduto causando uno sbilanciamento del filtro e il successivo strappo delle funi di destra. Nel crollo il filtro ha investito l’operaio che è rimasto schiacciato.

Come prevenire: è necessario che l’azienda che appalta lavori ad un’altra si coordini con quest’ultima per il corretto svolgimento dei compiti.

Data di pubblicazione: marzo 2013