L’arte di arrangiarsi

Luogo: provincia di Milano

Data: febbraio

Comparto produttivo: edilizia

Esito: l’infortunato è deceduto a causa di politraumi addominali

Dove è avvenuto: nel deposito di un’azienda che allestisce stand fieristici

Cosa si stava facendo: un operaio era alla guida di un carrello elevatore e stava trasportando un bancale su cui erano impilati 17 grandi pannelli di legno laminato per scaricarli nel container degli scarti.

Descrizione infortunio: mentre arrivava in corrispondenza del lato più lungo del container e incominciava ad alzare le forche, le tavole si sono improvvisamente inclinate sulla destra verso il muro, e, in un attimo, sono scivolate e cadute addosso all’infortunato che si trovava in prossimità del muro.

Come prevenire: 

La valutazione dei rischi avrebbe dovuto essere aggiornata  prendendo in considerazione le operazioni svolte nel deposito.  Questo avrebbe permesso di accorgersi che il carrello elevatore acquistato usato da pochi mesi era privo dei fine corsa e che i bancali in uso e il castello del carrello elevatore erano incompatibili tra loro.

L’operaio che era alla guida del carrello avrebbe dovuto essere addestrato all’operazione che doveva svolgere. In questo modo, probabilmente, non avrebbe cercato soluzioni forzate ad un problema di incompatibilità tra mezzo e materiale da trasportare.